Psichiatria Psicologia

, , , , , , ,

Dott.ssa Erica Francesca Poli
Psichiatra, psicoterapeuta e perito forense.

Nata a Milano il 01.11.1975.
Specializzata in Psichiatria.
Perfezionata in Psicoterapia Psicodinamica con la Procedura Immaginativa c/o Istituto di Psicologia Clinica Rocca Stendoro, in Psicoterapia Breve Dinamica (Psicoterapia breve dinamico-esperienziale PBDE e Intervento breve attivo IBA) c/o Università degli Studi di Milano, in Criminologia e Scienze Penitenziarie c/o Università degli Studi di Milano, in Psicopatologia Forense e Psicologia Giudiziaria (penale e civile) c/o Università degli Studi di Torino, in Psicoterapia Breve Dinamico Esperienziale con il Core Training IESA (Internation Experiential STDP Association).

Nel 2008-2009 Responsabile Progetto di Ricerca biennale “Studio dello spettro post-traumatico a breve e medio termine nella vittimizzazione da violenza sessuale” c/o Soccorso Violenza Sessuale SVS, Ospedale Policlinico Milano.
Nel 2010 Responsabile Progetto di Ricerca annuale “Comorbidità depressiva ed ansiosa in vittime di violenza sessuale con DPTS” c/o Soccorso Violenza Sessuale SVS, Ospedale Policlinico Milano.

Fondatore e Direttore Scientifico dal 2012 di EFP Group, Psiche, Neuroscienze e Comunicazione.

Docente presso varie Scuole di Specialità, partecipa in qualità di relatore a convegni nazionali ed internazionali di settore.
Articolista per le riviste F e Natural Style e per Il Fatto Quotidiano.
Autrice di diversi libri tra cui Anatomia della guarigione, Anatomia della coppia, Anatomia della coscienza quantica e Poiesis, (Anima edizioni), di raccolte CD di Autoipnosi e videocorsi in tema di Psiche e Salute.

Dal 16 e 27 maggio, 11 e 28 giugno, a La Torre di Torino, saranno insieme Erica Poli e Maurizio Grandi per conoscere  e valutare lo stato somatico e psichico, avvalendosi delle competenze psichiatriche, psicoterapiche, oncologiche e immunoematologiche.
Emozioni, botanical, nutraceutici, alimentazione e bio-risonanza saranno gli strumenti possibili di cura in sinergia, declinati in un intervento unico e proposti all’Unum delle Persone che verranno.
Assessment, trattamento e sblocco dei fattori emotivi intercorrenti nei sintomi somatici, nutrizione, piante officinali, strumenti di biorisonanza potranno accompagnare, in sinergia, il percorso terapeutico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>