Blog

Capodanno

da 28 Dicembre 201511 Commenti

acqua

 

Lottiamo per anni, cercando di dominare la realtà, poi un giorno, rifacendo quello di sempre, sentiamo che la Vita che cercavamo in un posto “altro” era semplicemente li, ad attenderci.
In quel frammento c’era tutto il possibile, ma non lo potevamo imparare senza dolore.
Se siamo capaci di continuare a camminare, mentre evaporano le nostre ideologie di ieri, rinunciando alle consolazioni illusorie, arriva all’improvviso una nuova gioia di vivere.

E’ la gioia successiva all’esperienza della vanità, diversa da quella della prima stagione, adolescenziale. E reimpariamo a gioire.

E’ il grande miracolo che continua ad accadere ogni nuovo anno, ogni nuovo giorno, sotto il sole.

La normalità è la parte straordinaria della Vita. Ricostruiamola insieme.

 

11 Commenti

  • Alessandro Zoni ha detto:

    Grazie a La Torre per il grande lavoro che ogni giorno compie per ricostruire una Serena normalità per ogni persona che la frequenta o che ne sente,anche a distanza, la presenza. Una presenza che rasserena e riempie.
    Grazie a tutti e…buona vita.

  • Renato Bauducco ha detto:

    Vero. Quanto sono straordinari la normalità e il buon senso!
    Che il 2016 ce ne porti in abbondanza, ne abbiamo tutti bisogno, a tutti i livelli.
    Tanti Auguri
    Renato B.

  • Giusti Bruno ha detto:

    LA BELLEZZA NASCOSTA.
    è vero , ed è proprio così… la grande bellezza, se esiste, va cercata sotto tonnellate di letame, bisogna scavare, sporcarsi, farsi sanguinare le dita e trattenere il respiro, e non arrendersi dopo le prime buche profondissime…. ricominciare a scavare ancora più forte di prima, e sopratutto. più che essere forti, essere decisi, essere veloci e più veloci della pioggia che trasforma tutto in fango…. bisogna crederci. E magari capiremo che anche il solo cercare, ha una sua forma di bellezza, Grande.
    Bisogna conoscere l’anima delle persone per ammirare il volto. ( Amedeo Modigliani)
    A Maurizio Grandi (Prof. dell’nima ) Dedico questa cit.

  • nadia ha detto:

    Grazie come sempre per tanta bellezza e saggezza

    Auguri a La Torre e ai suoi magnifici inquilini.

    Un 2016 di pace e buon senso a tutti noi

  • Isabella ha detto:

    Grazie! Le tue parole sono sempre luce che illumina la parte oscura di ognuno di noi.
    Affrontare il nuovo anno con questa consapevolezza ci aiuterà a viverlo al meglio.
    Auguri di cuore
    Isabella e famiglia

  • Orietta ha detto:

    Infiniti auguri di un anno pieno di nuove idee, nuove speranze e possibili opportunità lavoro.

  • teresa loseto ha detto:

    Grazie come sempre per la semplicità dell’insegnamento.
    Buon Anno Prof. Grandi, esteso anche a tutto lo Staff La Torre.

  • Graziella De Stefano ha detto:

    Grazie , ci rifletto, ed e’ proprio semplicemente cosi’ . Ma sono molto grata per avermelo suggerito, gentile Maurizio Grandi. Buon Anno !!!!!

  • Anna Gariazzo ha detto:

    Grazie per ricordarci che la felicità è nelle piccole cose.
    Auguriamo a te, Laura e Cesare un sereno 2016
    Anna Roberto Arul e i gatti

  • nadia ha detto:

    La sublime bellezza della normalità,che si comincia a comprendere quando si “smette” di fuggire da….noi stessi..Grazie 🙂 e…buona normalità

Lascia una risposta