Blog

Teilhard de Chardin

da 10 Aprile 2015Nessun commento

10 aprile il giorno di Pasqua del 1955, muore a New York.

Oggi a 60 anni, nasce la Lega degli Ottimisti Statunitense
Nasce nel 1881 in Francia a Castel Sarcenat vicino a Clermont Ferrand
è già nata la Lega degli Ottimisti di Francia.

A Roma, (e a Torino) non sempre ospitali nell’accogliere il Suo concetto di Fede e Scienza
nasce oggi la Lega degli Ottimisti.
La Sua preoccupazione di essere solo, intellettualmente,
nell’ideale di un Cristianesimo capace di armonizzazione a beneficio dell’Umanità del Mondo, svanisce, di essere (ri)conosciuto, solo nel momento in cui sarà superato, anche.

La Rete Nervosa Planetaria (Punto Omega ad quem omnia tendunt)
La Terra con biosfera (Gaia di J.Lovelock)

Gli esseri umani che con la loro coscienza sono neuroni di una mente cosmica
L’ evoluzione suffragata dalla Fede e dalla Scienza, liturgia cosmica (Benedetto XVI)

Il Kronos, diventato Kairos e domani Skopos.

La Cosmogenesi danno ragione al Gesuita proibito.

La lettura Cristiana dell’evoluzione
confronto virtuoso di Oriente e Occidente
ha ispirato “Gaudium et Spes” ,
già tre lustri dopo la Sua scomparsa.

La Noosfera sarà all’EXPO occasione per ricomporre l’Umanità,

Metasintesi tra Scienza e Dio.

La complessità – coscienza partendo dagli archivi del passato, ci orienta a comprendere il cammino dell’Umanità fino all’approdo del processo evolutivo, deriva universale trascendente il tempo e lo spazio.

Dalla Cosmogenesi alla Noogenesi,
alla ricerca di una sintesi
in cui Scienza, Filosofia, Religione, mantenendo le loro identità, convergono.

http://optimistan.it/