Il corso è rivolto a personale non sanitario, cosiddetto laico, che possa ritrovarsi ad essere presente durante un evento sanitario critico. Fornire la formazione per consentire di poter intervenire all’interno della Comunità, il rischio di conseguenze in caso di eventi sanitari critici gravi,  sulle procedure per aumentare la possibilità di sopravvivenza dell’infortunato, apprendere le apprendere le manovre per l’utilizzo del Defibrillatore semiautomatico esterno – DAE.

Comitato scientifico

  • Prof. Santoro          medico chirurgo specializzato in medicina interna e pneumologia
  • Dott. Baduini          medico chirurgo ed emodinamista
  • Dott. Delgaudio      medico chirurgo specializzato in anestesiologia e rianimazione

Comitato operativo

  • Dott. Lisanti             formatore, volontario CRI
  • Dott.ssa Mazzini      medico chirurgo
  • Sig. Nebiolo             formatore e volontario ANPAS
  • Sig. ra Romagnolli    infermiera professionale

Programma

1° sessione

  • Il carrello di emergenza, composizione. Utilizzo – Prof. Santoro
  • Segni di allarme dell’attacco cardiaco. Concetto di defibrillazione precoce – Dott. Baduini
  • Danno anossico cerebrale. Causa di ostruzione delle vie aeree. Indicazioni e controindicazioni e funzionamento dei mezzi aggiuntivi: cannula faringea, pocket mask, sistema pallone e maschera con reservoir. – Dott.Delgaudio

2° sessione

  • Finalità e limiti del BLSD. La catena della sopravvivenza.
  • Consapevolezza dell’importanza di esecuzione corretta delle procedure BLSD
  • Norme di sicurezza nell’impiego del DAE
  • Acquisire capacità di intervento pratico
  • Acquisire i fondamenti della Defibrillazione Semiautomatica – DAE
  • Il controllo sulla composizione del carrello di emergenza

Sessione condotta dai formatori presenti nel Comitato operativo. Un medico chirurgo sarà sempre presente durante lo svolgimento della sessione didattica.

Metodo

Il corso è stato strutturato prevedendo una fase di didattica frontale in cui vengono fornite nozioni di base di anatomia e fisiologia umana ed elementi di educazione sanitaria; una fase di trattazione sistemica dei quadri maggiormente diffusi e di apprendimento cooperativo con l’analisi di casi reali e relativo dibattito.

Una ampia fase di pratica con dimostrazione plenaria della metodologia di base del  primo soccorso e della rianimazione di base, delle sequenze del BLSD ed addestramento a gruppi concernente le fasi del BLSD su manichino e con DAE.

Sono state previste 2 sessioni, per un monteore totale di 5 ore.
Il corso prevede una verifica del raggiungimento degli obiettivi mediante una valutazione finale con test scritto ed una prova pratica di tecniche BLS e di uso del DAE.
Al termine del corso verrà rilasciato, in caso di superamento della valutazione teorica e pratica, un attestato.
Il corso per essere ritenuto valido ammette una possibilità di assenza per un massimo del 10% del monteore complessivo.
Tutte le sessioni previste dal presente corso verranno svolte in locali di pertinenza del Poliambulatorio Specialistico La Torre in Torino c/o la sede operativa dello stesso.

Responsabile del progetto formativo

Dott.ssa Carla Mazzini – medico chirurgo

Materiale didattico

Il corso prevede la consegna di dispense in formato elettronico a ciascuno dei discenti.