Applicazione di I.C.R. (ION CYCLOTRONIC RESONANCE), campi magnetici variabili di bassa intensità e frequenza. Nella malattia infiammatoria, acuta, cronica e degenerativa.

Tecnica non invasiva con sofisticato biofeedback (analisi dell’impedenza) che consente di personalizzare i trattamenti.

Favorisce il corretto funzionamento di organi e tessuti in disturbi osteoarticolari, neurologici, endocrinometabolici e dermatologici, attraverso l’azione di ripristino della bilancia ossidativa.Aumenta la p02 nel sangue. Migliora la microcircolazione.

Ha effetto antalgico.

Svolge un’azione rigeneratrice di sintesi.

Allevia la tossicità della chemioterapia e gli effetti collaterali della radioterapia, migliorando la qualità della vita.