"Per conoscere, accogliere, curare."

La Torre è un centro di studio e di ricerca sulle malattie
ad alto impatto sociale: neoplasie, malattie autoimmuni, virali, ambientali.
Alla Torre i pazienti non sono l'obiettivo ma i protagonisti.
I loro bisogni e le loro idee sul disagio e sulla malattia
rappresentano lo scopo del nostro lavoro,
senza condizionamenti e preconcetti.

 

"Per conoscere, accogliere, curare."

La Torre è un centro di studio e di ricerca sulle malattie
ad alto impatto sociale: neoplasie, malattie autoimmuni, virali, ambientali.
Alla Torre i pazienti non sono l'obiettivo ma i protagonisti.
I loro bisogni e le loro idee sul disagio e sulla malattia
rappresentano lo scopo del nostro lavoro,
senza condizionamenti e preconcetti.

 

"Per conoscere, accogliere, curare."

La Torre è un centro di studio e di ricerca sulle malattie
ad alto impatto sociale: neoplasie, malattie autoimmuni, virali, ambientali.
Alla Torre i pazienti non sono l'obiettivo ma i protagonisti.
I loro bisogni e le loro idee sul disagio e sulla malattia
rappresentano lo scopo del nostro lavoro,
senza condizionamenti e preconcetti.

 

"Per conoscere, accogliere, curare."

La Torre è un centro di studio e di ricerca sulle malattie
ad alto impatto sociale: neoplasie, malattie autoimmuni, virali, ambientali.
Alla Torre i pazienti non sono l'obiettivo ma i protagonisti.
I loro bisogni e le loro idee sul disagio e sulla malattia
rappresentano lo scopo del nostro lavoro,
senza condizionamenti e preconcetti.

 

"Per conoscere, accogliere, curare."

La Torre è un centro di studio e di ricerca sulle malattie
ad alto impatto sociale: neoplasie, malattie autoimmuni, virali, ambientali.
Alla Torre i pazienti non sono l'obiettivo ma i protagonisti.
I loro bisogni e le loro idee sul disagio e sulla malattia
rappresentano lo scopo del nostro lavoro,
senza condizionamenti e preconcetti.

Apeiron - Scuola di Alta Formazione

Vi aspettiamo per imparare insieme a creare il nuovo futuro, per far risuonare di nuovo l’armonia dei sistemi, per dar Vita alla Vita.
La Scuola avrà sede fisica a Torino, presso il Centro La Torre ma sarà frequentabile anche in remoto streaming e in differita. Si svolgerà da novembre a giugno 2020.
Sono previste lezioni frontali e un tirocinio che consisterà in un progetto di ricerca da concordare con i Docenti e relativa redazione di una tesi che ci auguriamo diverrà pubblicazione oppure elaborato compilativo relativo ad un argomento di interesse tra quelli trattati nella Scuola.

La Storia de La Torre

“La medicina è ad un tempo arte e scienza,
entrambe profondamente umane
perché non c’è amore della medicina
senza amore dell’uomo”
La nostra storia d’amore, se così si può dire, è iniziata centinaia di anni fa…

scopri di più

Eventi

11 Febbraio 2020

“Interpretazione. Reti di relazioni generate da un’opera d’arte”

6 Dicembre 2019 in Eventi

Presentazione Libro “Sulle rotte delle resine”

      SULLE ROTTE DELLE RESINE Presentazione libro con Maurizio Grandi. Introduce la serata Erica F. Poli. Quando: Martedì 17 marzo 2020 Ore: 19:30-20:30 Dove: EFP Group – Corso Vercelli, 56 – 20145 Milano Ingresso gratuito senza prenotazione.   PRESENTAZIONE Rotte segrete, ricette segrete. Viaggio nel tempo, nello spazio, nell’immaginazione, nel sogno, nella memoria verso l’origine del mondo. Dissolvendo ogni confine tra presente, passato, futuro, prima, adesso, altrove. Per riconoscere noi stessi, attraverso la comprensione del viaggio. Ci fu un tempo in cui internalizzazione non era globalizzazione ma biodiversità, ricchezza da conoscere rispettare, tutelare, condividere. Non sono viaggi per tutti: élite originari di conoscenza,…
Leggi di più
6 Dicembre 2019 in Eventi

Presentazione Libro “Droghe ieri, oggi, domani”

      TRA ANTROPOLOGIA E NEUROSCIENZE, CURA E SBALLO Presentazione libro con Maurizio Grandi. Introduce la serata Erica F. Poli. Quando: Martedì 11 febbraio 2020 Ore: 19:30-20:30 Dove: EFP Group – Corso Vercelli, 56 – 20145 Milano Ingresso gratuito senza prenotazione. PRESENTAZIONE Nel mondo coesistono una realtà ordinaria, visibile, e non ordinaria, invisibile. Le piante medicinali hanno un ruolo terapeutico, rituale, culturale e magico: curano perché contengono uno spirito, “Giardino magico” con molti vantaggi e pochi rischi. Piante Dee sconosciute ai giovani di oggi, sostituite da devastanti, suicidi fenomeni di massa, scissi dal contesto originario, in una società che ha perso ogni valore di…
Leggi di più
5 Novembre 2019 in Eventi

Presentazione libro “Interazioni Pianta Medicinale Farmaco”

Martedì 12 novembre alle ore 19.30 presso il centro EFP Group si terrà  la presentazione del libro Interazioni pianta medicinale e farmaco con l’Autore il Prof. Maurizio Grandi (presentazione del libro con dott. Maurizio Grandi) Introduce la serata dott.ssa Erica F. Poli Vi siete mai chiesti cosa sia davvero la Fitoterapia? Si tratta semplicemente di assumere un integratore contenente uno o più principi vegetali scelti in base ad un abbinamento pianta/sintomo, esattamente come si farebbe con un farmaco di sintesi? Oppure c’è qualcosa di più? La sapienza millenaria della botanica galenica porta in sé i misteri, le alchimie e la meravigliosa complessità…
Leggi di più
4 Novembre 2019 in Eventi

Salute o marketing?

Per provare a rispondere a 1. La crisi tra due mondi e due visioni dell’uomo :cosa è andato perduto con l’avvento della super tecnologizzazione della medicina? 2. È sensato chiedere al mondo medico-farmaceutico di limitare i profitti? Può la medicina restare fuori dalla logica del mercato? 3. Vi sono vere cure? Trovarle è il criterio che guida la ricerca? 4. Su quali fondamenti costruire la formazione di medici umanisti? 5. Quanto conta l’aspetto “relazione umana” ai fini della cura ? 6. La relazione attenta (narrativa) col paziente può essere esercitata su vasta scala? Conferenza di Maurizio Grandi Mercoledi 6 novembre…
Leggi di più
Dipartimento ben-essere

Alimentazione

Esiste uno specifico legame tra gli apparati dell’organismo umano e le condotte di igiene alimentare che ne esaltano la funzionalità e la vitalità. Nell’attualità di tematiche come quella delle intolleranze alimentari, della bellezza e della salute della pelle, delle più alte performances fisiche e mentali e di tutte le “fasi nutrizionali” a partire dalla gravidanza fino all’età avanzata.

leggi di più

News

23 Settembre 2020

Approfondimenti sulla presentazione del libro Il Medico, mio nonno in Sardegna

23 Giugno 2020 in Blog

Solstizio d’estate

24/06 Solstizio d’estate. Abbiamo celebrato il Sole al suo Culmine. La notte di Mezza Estate, in cui l’Amore si intreccia con gli Esseri fatali. "Le figlie di Iorio indossano vestiti di un verde splendente come il primo fico, simbiosi Uomo-Pianta". Dopo un quarto di secolo, si torna a casa. Per un 'altra avventura, per uomini eccentrici e indisciplinati, per fedeli disobbedienti. "In un pensiero polifonico del corpo e dello spazio, unica alternativa possibile ad un mondo di pressapochisti improvvisati, incapaci di vedere/scoprire un'opera, un arcipelago sconosciuto, che per essere conosciuto occorre comprendere fino al fondo della sua (bio)diversità, rischiando di…
Leggi di più
18 Febbraio 2020 in Blog

La filosofia dei quanti che i mercanti non conoscono

La comprensione di una teoria fisica, come la meccanica quantistica, richiede un’analisi storico-filosofica, nella tradizione della storia delle idee nazionale e internazionale. La teoria non ha generato controversie, ma il dibattito prosegue dalla sua formulazione, dagli anni Venti, perchè non si è ancora riusciti a capire che cosa la teoria ci dica sul mondo. Come può essere fatta la realtà se l’enorme successo predittivo della teoria ci fa pensare che essa sia, almeno approssimativamente vera? La filosofia e la fisica, pur nei loro differenti compiti, hanno cooperato e devono continuare a farlo. Le obiezioni di Einstein non riguardavano né l’indeterminismo,…
Leggi di più
17 Febbraio 2020 in Blog

IL LITIO POTREBBE PROTEGGERE DALL’ ALZHEIMER

Il litio, usato come farmaco nelle persone con disturbo bipolare e altre malattie mentali, potrebbe avere benefici nel prevenire l’Alzheimer. In uno studio sono stati analizzati 73.731 adulti, ai quali era stata diagnosticata la demenza, tra il 1995 e il 2013 e 733.653 adulti che non soffrivano di questa condizione. In campioni di acqua potabile di 151 acquedotti, in Danimarca (che forniscono acqua al 42% della popolazione) è stata stimata l’esposizione media al litio: Nei malati affetti da demenza il livello era inferiore del 17% rispetto agli altri (l’esposizione era pari o superiore a 15 microgrammi per litro). Un intervento…
Leggi di più
4 Febbraio 2020 in Blog

4 Febbraio, giornata contro il cancro

Le cure palliative, per coloro, quasi la metà, che ci lascia. A domicilio o in hospice. In Italia, secondo l’organizzazione Mondiale della Sanità, oggi, usufruiscano di cure palliative 560 persone adulte ogni 100.000 residenti. Il rapporto al Ministero non dà dati realistici per le cure domiciliari: stimiamo che venga assistito il 30% dei malati oncologici. Ci sono 267 hospice con 2.963 posti letto, in Lombardia 21, 27 nel Lazio, 11 in Puglia e Campania, 6 in Basilicata. Un grande ruolo è dato dal terzo settore, senza il quale tutto il sistema non sarebbe sostenibile. Quello che eroga cure palliative è…
Leggi di più
Dipartimento salute

Tecnologie innovative

Innovazione tecnologica, inscindibile da una ricerca d’avanguardia, interdisciplinare.
É l’incontro tra la medicina e la fisica; entrambe scienze della vita, atomi per la salute, nell’impetuosa corsa al progresso, mai concluso, ma sempre decisivo per dare senso alla nostra storia ed al nostro destino.

leggi di più

Collaborazioni

Dicono di noi

Il dottor Grandi, quando deve intervenire per aiutare un paziente con diagnosi di cancro non solo considera la malattia dal punto di vista scientifico tradizionale, ma guarda al paziente anche come essere vivente unico e bisognoso di un’attenzione personale e particolare. Quello che conta dunque è anche chi si ha di fronte e non solo la malattia in sé. È importante anche l’anima che “abita” quel corpo che ora sta soffrendo.

LA STAMPA

Due sono i punti chiave: "la struttura è fondamentale per capire il (dis)funzionamento di un sistema biologico, piccolo o grande; la dinamica di tale struttura è di tipo non lineare, complessa. Ne consegue che i farmaci e le terapie finora concepiti riflettono concezioni superate del funzionamento dei sistemi biologici e che la conoscenza delle strutture e delle loro dinamiche possa aprire nuovi orizzonti per la cura di malattie come tumori e patologie immunomediate".

ADNKRONOS

Un oncologo che considera una benedizione le scoperte scientifiche, ma che quando cura non si limita alla chemioterapia e alla radioterapia. Va oltre. Sa che l’anima di ognuno di noi non è scollegata dalle cellule e dunque un tessuto cancerogeno difficilmente potrà guarire se lo spirito resta malato.

IL GIORNALE

Nasce la fabbrica per la 'Nuova Risonanza' della Vita: scienziati, musicisti, studiosi, ricercatori, professori universitari hanno deciso di unire le forze per costruire nuove strade di guarigione e benessere. Così un'orchestra interdisciplinare si muoverà all'unisono con l'intento di studiare, recuperare e trasformare le sonorità e le musicalità delle persone e degli ambienti perché ogni distonia mette in crisi l'organismo nel medio-lungo periodo e il luogo in cui si vive e si costruiscono relazioni.

ADNKRONOS