"Per conoscere, accogliere, curare."

La Torre è un centro di studio e di ricerca sulle malattie
ad alto impatto sociale: neoplasie, malattie autoimmuni, virali, ambientali.
Alla Torre i pazienti non sono l'obiettivo ma i protagonisti.
I loro bisogni e le loro idee sul disagio e sulla malattia
rappresentano lo scopo del nostro lavoro,
senza condizionamenti e preconcetti.

FLORILEGIO
Codex per medici, atlante per tutti

Dedicato a medici e professionisti del settore sanitario e alle persone che desiderano approfondire la conoscenza dei prodotti fitoterapici.

scopri di più

Blog

vai al Blog
23 Settembre 2020 in Blog

Approfondimenti sulla presentazione del libro Il Medico, mio nonno in Sardegna

Un approfondimento con foto e video sulla presentazione del libro tenutasi in Sardegna. Il medico, mio nonno “Ai figli… i semi di una grandezza con la cui misura vorrei che vivessero.” Noi siamo i ricordi che ci hanno donato. Di noi resteranno quelli che saremo capaci di lasciare. Un viaggio…
Leggi di più

Rivista online delle buone notizie con una visione smart su cultura, musica, sostenibilità, arte, salute e alimentazione.

visita OnGood

Per prenotare un appuntamento su TopDoctors presso lo studio La Torre con il prof. Grandi sarà sufficiente scegliere una data ed un orario tra quelli disponibili e registrarsi al sistema. Subito dopo la conferma, riceverà una email con tutti i dati dell’appuntamento.
Per prenotare un videoconsulto con il professore, basta cliccare il bottone sottostante.

clicca qui

Per prenotare un appuntamento su iDoctor presso lo studio La Torre con il prof. Grandi sarà sufficiente scegliere una data ed un orario tra quelli disponibili e registrarsi al sistema. Subito dopo la conferma, riceverà una email con tutti i dati dell’appuntamento.
Per prenotare un videoconsulto con il professore, basta cliccare il bottone sottostante.

clicca qui

Scuola di Alta Formazione in Antropologia della Salute nei Sistemi Complessi

Per i terapeuti che desiderano tornare a essere scienziato, filosofo, artista, ricercatore, in quel senza tempo che è il mistero della vita e della morte. Riparatore di disordine, garante del triplo equilibrio, attraverso il fil rouge dell’anima sua e del suo paziente entangled. Ministro della natura-cultura che tornano insieme.

Presentazione Master 2021/2022

La Storia de La Torre

“La medicina è ad un tempo arte e scienza,
entrambe profondamente umane
perché non c’è amore della medicina
senza amore dell’uomo”
La nostra storia d’amore, se così si può dire, è iniziata centinaia di anni fa…

scopri di più
Dipartimento salute

Tecnologie innovative

Innovazione tecnologica, inscindibile da una ricerca d’avanguardia, interdisciplinare.
É l’incontro tra la medicina e la fisica; entrambe scienze della vita, atomi per la salute, nell’impetuosa corsa al progresso, mai concluso, ma sempre decisivo per dare senso alla nostra storia ed al nostro destino.

leggi di più

Dicono di noi

Il dottor Grandi, quando deve intervenire per aiutare un paziente con diagnosi di cancro non solo considera la malattia dal punto di vista scientifico tradizionale, ma guarda al paziente anche come essere vivente unico e bisognoso di un’attenzione personale e particolare. Quello che conta dunque è anche chi si ha di fronte e non solo la malattia in sé. È importante anche l’anima che “abita” quel corpo che ora sta soffrendo.

LA STAMPA

Due sono i punti chiave: "la struttura è fondamentale per capire il (dis)funzionamento di un sistema biologico, piccolo o grande; la dinamica di tale struttura è di tipo non lineare, complessa. Ne consegue che i farmaci e le terapie finora concepiti riflettono concezioni superate del funzionamento dei sistemi biologici e che la conoscenza delle strutture e delle loro dinamiche possa aprire nuovi orizzonti per la cura di malattie come tumori e patologie immunomediate".

ADNKRONOS

Un oncologo che considera una benedizione le scoperte scientifiche, ma che quando cura non si limita alla chemioterapia e alla radioterapia. Va oltre. Sa che l’anima di ognuno di noi non è scollegata dalle cellule e dunque un tessuto cancerogeno difficilmente potrà guarire se lo spirito resta malato.

IL GIORNALE

Nasce la fabbrica per la 'Nuova Risonanza' della Vita: scienziati, musicisti, studiosi, ricercatori, professori universitari hanno deciso di unire le forze per costruire nuove strade di guarigione e benessere. Così un'orchestra interdisciplinare si muoverà all'unisono con l'intento di studiare, recuperare e trasformare le sonorità e le musicalità delle persone e degli ambienti perché ogni distonia mette in crisi l'organismo nel medio-lungo periodo e il luogo in cui si vive e si costruiscono relazioni.

ADNKRONOS